sabato 29 maggio 2010

ADDIO CARO DENNIS HOPPER


La notizia è di poco fa: Dennis Hopper è morto. Aveva 74 anni. Noi di Ciak vogliamo ricordarlo con una sua foto nel capolavoro Easy Rider, parabola di libertà e indipendenza tra le più efficaci mai girate, ma sarebbe bello se ognuno di voi ricordasse qui il motivo cinematografico per cui non dimenticherà mai Hopper. Per noi è quella fucilata alla fine di Easy Rider, che ci rimbomba nelle orecchie ancora quarant'anni dopo...addio Dennis, e grazie di tutto.

8 commenti:

jacopo ha detto...

Il poliziotto di "Speed", film non indimenticabuile, ma sagacia e psicologia nel ruolo del cattivo

Anonimo ha detto...

I mean, what are they gonna say about him, when he's gone, huh? What are they gonna say? Are they gonna say "he was a kind man"? "He was a wise man"? "He had plans"; "He had wisdom"? Bullshit, man! What are they gonna do when he's gone?
DH in Apocalypse Now

PIETRO ha detto...

blu velevet...forever...blu elvet

arwenlynch ha detto...

mannaggia la miseria mi piaceva Dennis Hopper, come attore era fantastico, per altro l'ho conosciuto con il film velluto blu di Lynch, che posso dire R.I.P

Anonimo ha detto...

anche io l'ho conosciuto con Velluto blu, ma ho poi visto anche Easy Rider... e da piccola proprio non sapevo che fosse lui a Speed!!!!
quest'anno è tremendo, se ne stanno andando tanti grandi!
Sara

Anonimo ha detto...

VENTENNI ARRABBIATI PER LE CRITICHE CHE PIOVONO DALL'ALTO...OGGI AL CONTRARIO DI 20 30 40 ANNI FA SIETE VOI CHE CON LE VOSTRE SCELTE CONDIZIONATE IL MERCATO (ANCHE QUELLO DISTRIBUTIVO CINEMATOGRAFICO) INIZIATE QUINDI A PORVI NEI CONFRONTI DEL CINEMA IN MANIERA UN PO' PIU' COSCIENTE E CONSAPEVOLE. OK TWILIGHT OK SEX AND THE CITY...MA NON PENSATE DI ESSERE IMPEGNATI SE VEDETE VI FERMATE A EASTWOOD O TARANTINO...IL CINEMA E' MOLTO MOLTO VASTO E SOPRATTUTTO IN ITALIA NE ARRIVA UNA BRICIOLA...SE ANCHE QUELLA NON VIENE RACCOLTA E' LA FINE. cHI DI VOI VENTENNI CHE ANDRANNO A VEDERE TWILIGHT O SEX AND THE CITY ANDRA' A VEDERE PER ESEMPIO LE QUATTRO VOLTE? (FILM CHE E' STATO AMATO A CANNES DALLA STAMPA E DALLA GIURIA IN MANIERA TOTALE CHE QUINDI NON PUO' RICADERE NELLA RETORICA DEL CINEMA ITALIANO)QUANTI DI VOI ANDRANNO A VEDERLO...QUANTI DI VOI AVRANNO LA POSSIBILITA' DI FARLO E QUANTI PUR AVENDONE LA POSSIBILITA' SE LO LASCERANNO SCAPPARE? RISPONDETE ...

Anonimo ha detto...

sì, vabè...controcultura fino a che non è diventato ricco e famoso.

Poi è diventato di estrema destra, ha reso la vita privata delle sue copagne un inferno e si è costruito una nomea di essere insopportabile per chiunque gli stesse intorno.
Di easy rider si è tenuto solo l'erba da fumare.

se avete un film che vi è rimasto nel cuore è giusto ricordarlo (il film), ma non è che si debba costruire un altare ad una persona solo perchè è defunta...

MrBlonde ha detto...

era un grande, poi si è davvero rovinato, ciò non toglie che mi sia davvero dispiaciuto per la sua scomparsa..

ps:ma million dollar baby nei sondaggio sul caro clint? :)