giovedì 14 gennaio 2010

MARK, ZABRISKIE POINT E LA FINE


Il 29 agosto 1973, assieme ad altri due compari della comune di cui faceva parte, Mark Frechette tentò una rapina alla filiale della New England Merchant's Bank di Fort Hill, vicino Boston. Uno dei suoi soci venne ucciso e Frechette venne arrestato e spedito nel carcere di Norfolk. Sarebbe morto due anni dopo, il 27 settembre 1975, a seguito di uno strano incidente nella palestra della prigione: mentre faceva sollevamento pesi, gli cadde addosso una sbarra di ottanta chili. Aveva 28 anni ed era stato scoperto per strada da un’assistente di Michelangelo Antonioni. Sarebbe diventato, selvaggio e bellissimo come la sua compagna Daria Halprin, l’icona di Zabriskie Point, film culto che trovate in edicola per la prima volta assoluta in Dvd con Ciak a 9, 90 euro, un viaggio psichedelico e geniale nell’America della contestazione studentesca, la ricerca dell’esperienza nel punto più basso della Death Valley, la Valle della Morte, tra California e Nevada. Tra Pink Floyd e Jerry Garcia, visioni, allucinazioni, sogni, incubi, strade che non ritornano e un futuro che sembrava eterno e invece, nel caso di Frechette, non è mai arrivato. Zabriskie Point è il primo di una serie di film introvabili che arrivano in edicola con Ciak. Ne avete già segnalati alcuni, da 10 cose che odio di te a Fearless, aspetto altre segnalazioni: qual è il film in Dvd che state cercando da anni e proprio non riuscite a trovare?

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Ricordo bene la prima volta che ho visto il film di Antonioni, rimasi folgorata...e mi innamorai perdutamente di Frechette, bellissimo davvero..ovviamente ho già comperato Zabriskie Point in edicola, grazie Ciak!!!!!!! Erin

pilloledicinema ha detto...

Mi piacerebbe vedere "I'm a cyborg, but that's ok" di Park Chan Wook.
Non riesco a capire come dopo la celebre trilogia della vendetta non abbiano distribuito questo film.
A presto

Anonimo ha detto...

Tornando a casa di Hal Ashby
Fusi di testa con un giovanissimo Sean Penn

Anonimo ha detto...

Dr. Creator specialista in miracoli

Andromaca ha detto...

Su due piedi mi vengono in mente "Il gabinetto del dottor Caligari" (gravissima mancanza) e "Cabiria", più alcuni film dei miei attori preferiti: "Posizioni promettenti", "Los Angeles senza meta", "Prima che sia notte", "Ils se marièrent et eurent beaucoup d'enfants" (tra l'altro nemmeno distribuito in Italia), "Un computer a 4 zampe", "The Mudge Boy", "L'impero del sole", "Bush Christmas", "BMX Bandits", "Un'australiana a Roma", "Ore 10: calma piatta", "Malice - Il sospetto", "My Life - Questa mia vita", "Da morire", "Promesse, promesse", "Ultima occasione", "La donna esplosiva", "Restoration, la tentazione", "Complice la notte", "Danger Zone", "Two Girls and a Guy", "Conflitto di interessi", "Piscine - Incontri a Beverly Hills", "La grande promessa", "1969: i giorni della rabbia", "Air America", "America oggi", "The Last Party", " "In Dreams", "Bowfinger" e "Game 6". E le serie tv "21 Jump Street" e "Roar"!!!!
Grazie! :-)

Anonimo ha detto...

VIVE L'AMOUR di Tsai Ming Liang ....ma anche PRIMA CHE SIA NOTTE di Julian Schnabel!

Anonimo ha detto...

Volete dire che America Oggi di Robert Altman non esiste in DVD? Possibile?
Erin

Andromaca ha detto...

Eh già, il film è purtroppo fuori catalogo.

ANDREA MORANDI ha detto...

Mi sono rivisto Zabriskie Point ieri sera e devo dire che è invecchiato molto bene...

perso già di suo ha detto...

Da anni cerco di vedere I buchi neri di Corsicato
o Un cuore semplice di Ferrara, film italiani che non vengono trasmessi nemmeno in Tv da oramai una decina d'anni. Ovviamente intorvabili in vhs o dvd

Dany ha detto...

A me piacciono molto i film di fantascienza degli anni 50 e uno che proprio non ho mai piu` rivisto dopo una volta in tv moltissimi anni fa e` "La meteora infernale".
L'idea dei film introvabili e ` ottima e complimenti anche per tutto il giornale.